Gnocchi fritti ricetta di Animaincucina

GNOCCHI FRITTI RICETTA DI ANIMAINCUCINA

ANIMAINCUCINA

Gnocchi fritti ricetta di Animaincucina sono dei veri gnocchi che in questo caso non vengono bolliti ma vengono semplicemente fritti e vi assicuro che sono super buoni.

Vi potrebbe interessare anche le altre ricette che trovate qui Home ANIMAINCUCINA oppure queste simili ricette di gnocchi.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura2 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti

Per realizzare questi splendidi gnocchi fritti servono pochi ingredienti e vediamo insieme quali sono e come prepararli.

500 g patate
200 g farina 0
100 g amido di mais (maizena)
100 g parmigiano grattugiato
1 uova
q.b. sale

Strumenti

Per friggere gli gnocchi

Passaggi

Per questa ricetta vi consiglio di usare le patate di montagna apposito per gnocchi oppure proprio le patate consigliate per gnocchi in quanto non assorbono molta acqua durante la cottura e sono molto più farinose.

Preparazione

Lavate e fate bollire le patate con la buccia, il tempo dipende dalla varietà e dalla grandezza delle patate dopo di che sciacquate e raffreddate in acqua fredda e successivamente togliete la buccia e schiacciate abbastanza fine con una schiaccia patate.

Fate raffreddare per un paio di orette in frigorifero (meglio prepararli il giorno prima ) dopo di che aggiungete tutti gli ingredienti e impastate fino a che diventa un impasto abbastanza solido e che quasi non appiccica più alle mani, aggiungete altra farina se necessario. Mettete l’impasto sul piano di lavoro o meglio su una spianatoia di legno dopo di che dividetela in alcuni pezzi per lavorarla meglio.

Fate dei filoni dopo di che tagliate gli gnocchi alla grandezza che desiderate con l’aiuto di una tagliapasta.

Scaldate l’olio circa 180° dopo di che immergete gli gnocchi per circa un minuto e saranno subito pronti. Scollate e fateli asciugare sulla carta paglia oppure carta da cucina e servite meglio se caldi oppure tiepidi, vanno benissimo anche freddi.

Se ti e piaciuta questa ricetta non dimenticarti di assegnare una valutazione cliccando le stelle qui sotto.
Mi puoi trovare anche sulle mie pagine Instagram YoyTube Facebook Pinterest TikTok

4,7 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *