Pizza alveolata con lievitazione mista: Ricetta e Preparazione

PIZZA ALVEOLATA CON LIEVITAZIONE MISTA: RICETTA E PREPARAZIONE

ANIMAINCUCINA

Pizza alveolata con lievitazione mista: Ricetta e preparazione. Scopri come preparare una pizza alveolata che conquisterà il palato di tutti. La pizza alveolata con lievitazione mista è un tipo di pizza caratterizzata da una consistenza morbida e leggera, con tante bollicine d’aria all’interno dell’impasto. La lievitazione mista, che prevede l’utilizzo sia di lievito di birra che di pasta madre, contribuisce a conferire alla pizza un sapore unico e una fragranza particolare.

Non perdete anche le altre ricette qui Home ANIMAINCUCINA oppure queste ricette con simili ingredienti:

  • DifficoltàFacile
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti

Per l’impasto

350 g farina 0
200 g lievito madre
1 g lievito di birra compresso
400 g acqua
5 g malto
20 g olio extravergine d’oliva
13 g sale

Per la farcia

500 g mozzarella per pizza
100 g polpa di pomodoro
200 g prosciutto cotto
200 g carciofini sott’olio
q.b. sale
q.b. origano
q.b. olio extravergine d’oliva

Strumenti

1 Impastatrice
1 Ciotola
1 Teglia

Passaggi

Preparazione del impasto

Nel impastatrice versate il lievito madre, tre quarti dell’acqua, il malto e fatte sciogliere, dopo di che versate le farine e impastate fino a che impasto inizia a incordare. Aggiungete poco alla volta il resto del acqua e alla fine il sale e olio e fate assorbire. Mettete l’impasto in un contenitore e poi in frigorifero per circa 10-12 ore dopo di che tirate fuori e fate raddoppiare.

Pre forma

Versate l’impasto sul piano di lavoro infarinato dopo di che dividete nella pezzatura desiderata. (consiglio a metà). Piegate ogni pezzo in due e poi di nuovo in due senza sgonfiare troppo. (Vedere il video reel) Metteteli in un contenitore oppure lasciate sul piano di lavoro ben infarinato coperto di un canovaccio da cucina e fate riposare per circa un oretta.

Stesura

Rovesciate l’impasto sul piano di lavoro in caso lo avete messo in un contenitore, spolverate abbondante con la farina di grano duro e stendete con le dita trattenendo l’aria che si e creato nel impasto.

Cottura

Condite con il pomodoro, pelati oppure polpa, origano e un filo di olio dopo di che cuocete per circa 4-5 minuti nel forno preriscaldato statico. Tirate fuori la pizza e condite con la farcia che preferite, io ho condito con mozzarella prosciutto e carciofi e finite la cottura per altri 5-6 minuti.

Il tempo di cottura dipende anche dal vostro forno. Servite subito calda oppure tiepida ma vi assicuro che anche il giorno dopo e gustosissima.

Grazie all’accurata miscela delle farine selezionate de La Farina di Cuneo, è possibile ottenere una pizza leggera e alveolata, dal gusto eccezionale e dalla consistenza perfetta.

Se avete apprezzato questa ricetta, vi invito a lasciare una valutazione cliccando sulle stelle in fondo alla pagina.
Inoltre mi potete trovare anche nelle mie pagine: Instagram Facebook YouTube Pinterest TikTok Al.ta Cucina

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *