Calamari ripieni cottura in pentola

ANIMAINCUCINA

CALAMARI RIPIENI COTTURA IN PENTOLA

Calamari ripieni cottura in pentola sono un piatto che coniuga la morbidezza dei calamari con un ripieno ricco di aromi. La cottura lenta in pentola permette ai sapori di amalgamarsi, creando un risultato succulento e tenero. Il ripieno, arricchito dall’essenza dei calamari completa il piatto con una nota gustosa. Un esperienza culinaria che unisce la delicatezza del mare al comfort di una preparazione in pentola, perfetta per soddisfare il palato in modo semplice e delizioso.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaCottura lenta
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti

500 g calamari
400 g patate
50 g pane grattugiato
1 uovo
70 g cipolla
20 olive taggiasche
30 g vino bianco
40 g parmigiano grattugiato
30 g pomodorini ciliegino
q.b. olio extravergine d’oliva
50 g pane raffermo
1 spicchio aglio
q.b. sale
q.b. pepe
q.b. prezzemolo

Strumenti

Passaggi

Preparazione degli ingredienti

Mettete a bagno il pane raffermo dopo di che fate bollire anche le patate con la buccia, poi spellate e tagliate a fettine piccole, tritate poi il prezzemolo, la cipolla e l’aglio. Tagliate un calamaro a pezzetti e in caso avete dei ciuffetti (tentacoli ) tagliate quelli e anche i pomodorini a pezzetti piccoli.

Preparazione del ripieno

In una pentola versare un filo di olio extravergine di oliva dopo di che aggiungete la cipolla e l’aglio e fate appassire, aggiungete poi i pezzetti di calamari e fate cuocere insieme per qualche minuto.

Unite tutti gli ingredienti per il ripieno e mescolate, aggiustate poi anche per il sale.

Riempite i calamari dopo di che chiudete con uno stecchino.

Posizionate i calamari ripieni nella pentola che avete cotto prima senza aggiungere altro olio dopo di che coprite con un coperchio e cuocete a fiamma bassa i calamari circa 15 minuti per lato.

Fate riposare i calamari per circa dieci minuti dopo di che tagliate e servite.
Se vi e piaciuta questa ricetta non dimenticate di assegnare una votazione cliccando le stelle in fondo alla ricetta.
Inoltre mi potete trovare anche nelle mie pagine: Instagram Facebook YouTube Pinterest TikTok

4,5 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *