Ravioli fichi gorgonzola e tartufo

Animaincucina
RAVIOLI FICHI GORGONZOLA E TARTUFO
Avete dei ospiti importanti e non sapete come stupirli? Questa ricetta di ravioli fichi e tartufo nero fa proprio per voi abbinato anche con la gorgonzola e tartufo ottiene veramente un connubio di sapori unici. IL profumo del tartufo e spettacolare ed e un peccato non riuscire a farvelo sentire nelle foto, ma sicuramente delizieranno anche le vostre domeniche in famiglia.

Non perdete anche le altre ricette qui Home ANIMAINCUCINA oppure queste ricette con simili ingredienti:

  • DifficoltàFacile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura7 Minuti
  • Porzioni4
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàPrimavera, Estate e Autunno

Ingredienti per ravioli fichi gorgonzola e tartufo

Ingredienti per la pasta

250 g farina 00
50 g farina di grano duro
3 uova
10 g olio extravergine d’oliva

Per il ripieno

100 g gorgonzola
100 g Grana Padano grattugiato
100 g fichi secchi
q.b. tartufo nero
100 g ricotta

Per il condimento

100 g burro
50 g fichi secchi
q.b. tartufo nero
50 Grana Padano grattugiato

Strumenti necessari

Questi sono alcuni strumenti che uso io e in caso desiderate acquistare potete farlo direttamente da qui cliccando sul strumento che vi serve.

Preparazione per ravioli fichi gorgonzola e tartufo

Preparazione del impasto

Impastate a mano oppure con un impastatrice tutti gli ingredienti: la farina, le uova e l’olio extravergine fino a che diventa un impasto abbastanza liscio e morbido dopo di che fate riposare per 30 minuti coperto con una pellicola, in estate si consiglia in frigorifero e in inverno meglio se a temperatura ambiente.

Preparazione del ripieno

Nel fra tempo che impasto riposa, preparate per il ripieno quindi in un contenitore versate la ricotta, il gorgonzola i fichi secchi tagliati a cubetti piccoli in precedenza e il tartufo. Mescolate bene tutto insieme, regolate di sale e dopo di che fate riposare per circa 15 minuti per fare in modo che assorbe tutti i sapori.

Formatura e la cottura

Stendete impasto con la machina per pasta oppure a mano con un matterello allo spessore desiderato. Con un cucchiaino distribuite il ripieno abbastanza distante sulla sfoglia e coprite con un altra sfoglia.

Fissate bene impasto dalla parte esterna per fare in modo che la sfoglia non si sposta e tagliate con la coppapasta della misura 6 cm oppure della misura e forma che desiderate e cuocete i ravioli per circa 7 minuti. Il tempo di cottura dipende dallo spessore del impasto che avete deciso di fare. Scolate e condite i ravioli con del burro al tartufo sciolto e cubetti di fichi secchi, al piacere potete aggiungere anche del formaggio grattugiato. Servite i vostri ravioli subito e ben caldi.

Buon Appetito

Conservazione dei ravioli fichi gorgonzola e tartufo

I ravioli una volta cotti si consiglia di consumarli subito caldi.

Potete anche congelare i ravioli crudi per un tempo non più di 3 mesi e cuocerli direttamente congelati senza aver bisogno di scongelare prima.

Più sottile stendete la sfoglia meno tempi di cottura ci vogliono.

Per una resa migliore e consigliabile fare riposare per circa un oretta i ravioli prima di cuocerli.


In questa pagina sono presenti link di affiliazione che garantiscono a questo sito una piccola quota di ricavi, senza variazione del prezzo per l’acquirente.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *