Pane ciabatta con licoli di Animaincucina

PANE CIABATA CON LICOLI DI ANIMAINCUCINA
ANIMAINCUCINA
Pane ciabatta con licoli di animaincucina croccante al esterno e morbida al interno ottima per farcire in tutte le occasioni. Premetto che questo pane e stato una prova che stavo facendo con la farina tipo 1 e il licoli e sicuramente non me lo aspettavo un risultato cosi alveolato in quanto per fare la ciabata e consigliabile usare la biga.
Non perdete anche altre ricette di pane come:
Treccia di pane ciabata fatto a mano

Pane con impasto della pizza

Pane alle olive e olio evo

Pane con pomodorini secchi

Pane con estratto di cavolo viola

Pane con il rosmarino
e per tante altre ricette cicca qui Home ANIMAINCUCINA

  • DifficoltàMedia
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione2 Ore
  • Tempo di riposo1 Giorno
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • PorzioniDosi per 3 ciabate
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per il pane ciabatta con licoli di animaincucina

Vediamo insieme quali sono gli ingredienti che servono e come prepararlo questo favoloso pane.

500 g farina tipo 1
400 g acqua
80 g lievito madre liquido
20 g olio extravergine d’oliva
5 g malto
10 g sale

Strumenti

Preparazione del pane ciabatta

Versate nella planetaria oppure impastatrice metà dell’acqua il malto e il lievito madre liquido( licoli rinfrescato da 4 ore) dopo di che mescolate bene fino a che si crea una schiuma. Versate tutta la farina e iniziate a impastare, successivamente quando prende corda aggiungete poco alla volta l’acqua rimasta e nel ultimo goccio sciogliete anche il sale e fate assorbire e per l’ultimo l’olio extravergine.

Rovesciate l’impasto sul piano di lavoro dopo di che fate 2 pieghe a tre ogni 30 minuti. Mettete l’impasto in un contenitore oleato e dai bordi alti e dritti e fate partire la lievitazione dopo di che mettete in frigorifero per circa 8 ore

Fate uscire l’impasto dal frigorifero e fate acclimatare in caso non ha ancora raddoppiato fate raddoppiare dopo di che rovesciate l’impasto sul piano di lavoro e dividete in tre parti. Fate una piega a libro prendendo l’impasto dall’estremità più stretta ma senza sgonfiare e lasciate riposare per circa 30 minuti dopo di che cercate di allungare e regolare la ciabata delicatamente e senza premere molto potete anche guardare il video nel mio canale YouTube

La ciabata si presenta cosi come dimostrato nel immagine.

Accendete il forno a 250° con il vapore oppure con un pentolino di acqua al interno dopo di che occupatevi del impasto. Foderate la leccarda con il carta forno che deve essere il doppio della misura della leccarda. Spostate la prima ciabata dall’piano di lavoro sulla leccarda foderata con l’aiuto di una pala dopo di che alzate una parte di carta forno per fare il divisore e continuate in questo modo anche per le altre due.

Cottura

Cuocete il pane per:

10 minuti a 250° con il vapore

200° per 20 minuti senza vapore

poi 20 minuti a 180°

10 minuti a spiffero con la porta semi aperto..

Togliete il pane dal forno e vi consiglio di raffreddare bene su una grata prima di tagliarlo

Consigli

Per chi usa il lievito madre solido usare 100 g sempre rinfrescato da 4 ore

Per chi usa il lievito di birra fate una biga con 300 g farina, 150 g acqua e 3 g di lievito di birra lavorate grossolanamente con le mani e lasciate riposare per 12 ore, dopo di che impastate aggiungendo il resto degli ingredienti secondo il procedimento spiegato nella ricetta.

Conservare il pane in un ambiente asciutto oppure in un contenitore per pane.

Provate anche voi e fatemi sapere come vi siete trovati e se avete domande scrivetemi e i risponderò in più breve tempo possibile e se vi piacciono le mie ricette votate con la stellina.


In questa pagina sono presenti link di affiliazione che garantiscono a questo sito una piccola quota di ricavi, senza variazione del prezzo per l’acquirente.

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *