Focaccia leggera con lievitazione mista

ANIMAINCUCINA

FOCACCIA LEGGERA CON LIEVITAZIONE MISTA

Focaccia leggera con lievitazione mista è un connubio di morbidezza e sapore. La pasta, lievitata con cura, si distingue per la sua consistenza soffice e l’aroma inconfondibile. La combinazione di lievito di birra e lievito madre conferisce profondità al suo gusto, mentre la superficie, generosamente cosparsa di sale e olio d’oliva, crea un equilibrio irresistibile tra croccantezza e morbidezza. Un’esperienza gastronomica che delizia i sensi con ogni morso.

Non perdete anche le altre ricette qui Home ANIMAINCUCINA oppure queste ricette con simili ingredienti;

  • DifficoltàFacile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di riposo12 Ore
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • PorzioniDosi per tre focaccia da 600 g
  • Metodo di cotturaFornoForno elettrico
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti

Ingredienti per la focaccia

1000 g farina 0
900 g acqua
1 g lievito di birra compresso
10 g malto
20 g sale
20 g olio extravergine d’oliva

Strumenti

Strumenti necessari

Passaggi

Per chi non ha il lievito madre in fondo alla ricetta nei consigli ce spiegato come fare anche con i lieviti diversi.

Preparazione del impasto

Versate nella planetaria il lievito madre (ovviamente rinfrescato e raddoppiato in 4 ore), tre quarti del acqua, il lievito di birra, il malto e fate sciogliere. Aggiungete la farina e impastate fino a che risulta abbastanza incordato, aggiungete poco alla volta il resto del acqua e nel ultima parte del acqua sciogliete anche il sale e fate assorbire,e per l’ultimo versate l’olio extravergine. Versate l’impasto sul piano di lavoro e fate qualche piega con intervallo di riposo di circa 30 minuti.

Versate l’impasto in un contenitore e fate raddoppiare a temperatura ambiente, ci impiegherà circa 4 ore ma il tempo dipende dalla forza del vostro lievito oppure dal tipo di lievito. In fondo alla ricetta ce spiegato come fare anche con lieviti diversi.

Rovesciate l’impasto sul piano di lavoro e dividete in tre oppure 4 parti, dipende dalla grandezza che desiderate dopo di che fate una pre forma piegando prima a libro da destra a sinistra e successivamente dal lato opposto.

Mettete l’impasto in un contenitore con l’apertura verso baso coprite e fate lievitare per circa un paio di ore.

Rovesciate l’impasto sul piano di lavoro infarinato e spolverate con abbondante farina di grano duro anche in superficie dopo di che fate un sigillo intorno al impasto come nel immagine.

Stesura e cottura

Scaldate il forno statico a 250° e nel fra tempo stendete con le dita formando i classici buchi senza fare uscire l’aria dal impasto. Prendete l’impasto e fate cadere la farina in eccesso dopo di che mettete in una teglia oleata e successivamente aggiungete sulla superficie un filo di olio e volendo anche un pizzico di sale.

Cuocete la focaccia a 250° per circa 10 minuti, il tempo di cottura dipende anche dal vostro forno, importante che la focaccia sia dorata.

Servite la focaccia subito calda ma anche tiepida o fredda e farcite secondo i vostri gusti e al vostro piacere.
Se vi e piaciuta questa ricetta non dimenticate di assegnare una votazione cliccando le stelle in fondo alla ricetta.
Inoltre mi potete trovare anche nelle mie pagine: Instagram Facebook YouTube Pinterest TikTok

Consigli per i lieviti diversi.

Per chi usa il lievito madre solido usare 200 g sempre attivo e rinfrescato da 4 ore invece per chi usa solo il lievito di birra fresco usare 4 g e per il lievito di birra secco 2 g.

4,7 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *